elettrovalvole bistabili impulse per gas acqua aria normalmente chiusa

(  per tutti i gas è fatto obbligo installare le valvole non in locali chiusi )

fate attenzione nella scelta della elettrovalvola per gas metano e di considerare per determinati utilizzi le valvole con pressione minima di funzionamento 0 bar, in quanto il gas metano ha un utilizzo a 0,02 bar 

Per le imbarcazioni si devono usare Elettrovalvole antideflagranti ATEX

domanda: esiste una elettrovalvola a 12v o a 9v da esterni, che non necessiti di una alimentazione continua per mantenere un determinato stato, ma che si apra o chiuda con un impulso, mantenendo quindi il proprio stato anche se disalimentata?
Le chiedo pertanto se una valvola bistabile è confacente allo scopo o meno.
rimango confuso dalla dicitura "normalmente chiusa", il che fa sembrare che la valvola, anche se bistabile, necessiti di alimentazione per mantenere lo stato di apertura. Di solito infatti solo le classiche elettrovalvole sono o NC o NA, ma non è il prodotto che cerco.

In generale quale potrebbe essere a suo avviso la migliore soluzione per consentire una apertura comandata sicura della valvola generale del metano? In poche parole un sostituto dell'attuale rubinetto a sfera manuale?

Esiste per caso una elettrovalvola bistabile che possa funzionare anche in manuale, ovvero che possa essere aperta o chiusa manualmente qualora vi sia un blackout di corrente elettrica?

risposta: una valvola con bobina bistabile non necessita di una alimentazione continua per mantenere un determinato stato.

Per quanto riguarda “una elettrovalvola bistabile che possa funzionare anche in manuale, ovvero che possa essere aperta o chiusa manualmente qualora vi sia un blackout di corrente elettrica?” la bobina bistabile non può essere abbinata al comando manuale. Quando il comando manuale viene operato e poi rilasciato non c’è certezza dello stato della valvola: questa potrebbe rimanere sia aperta, per effetto della bobina bistabile, o richiudersi, come avverrebbe con una bobina monostabile.

domanda:
Vorrei gentilmente sapere, se tale tipo di elettrovalvola richiede un impulso positivo per l'apertura e un impulso negativo per tornare nella posizione chiusa o basta un secondo impulso sempre positivo?

risposta:
le confermo che i due impulsi dovranno essere di polarità invertita per far aprire e chiudere l’elettrovalvola.

l'elettromagnete polarizzato è una valida soluzione per tutte quelle applicazioni in cui assorbimenti di energia o riscaldamenti dell’elettromagnete anche molto contenuti non sono tollerati. Il comando bistabile ha il vantaggio di richiedere energia solo nella fase di commutazione: questo è possibile grazie alla presenza di un magnete permanente inserito all’interno della bobina, il quale svolge un’azione combinata con il campo magnetico indotto dall’avvolgimento elettrico. La durata dell’impulso necessario a generare il cambio di stato è di qualche centesimo di secondo, mentre la polarità dell’alimentazione determina l’apertura o la chiusura della valvola. Il limitatissimo assorbimento di energia di questi prodotti li rende particolarmente adatti quando si utilizza un’alimentazione a batteria. Il riscaldamento dell’elettromagnete è pressoché nullo in conseguenza della poca energia assorbita.

tensioni bistabili latch: 6v 9v 12v 24v

È possibile usare le valvole bistabili per il gas gpl?

la versione con membrana NBR per gas metano

la versione con membrana VITON per gpl

l'elettrovalvola può stare in luoghi chiusi?

NO, devono stare necessariamente all'aperto

l'elettrovalvola può stare sotto la pioggia?

SI, a patto se se comprate la versione protetta IP67

posso montare io una valvola per gas anche se non sono un montatore con i requisiti di legge?